Commitment to Excellence

Risk Management & Compliance

chiudi

Il rischio è parte integrante della vita delle aziende. Può essere definito come qualsiasi evento incerto e in grado di pregiudicare il raggiungimento degli obiettivi strategici di business e/o il valore dei beni materiali e immateriali del Gruppo.

Luxottica è avversa al rischio per eventi che possono:

  • avere un impatto negativo sulla sicurezza o sul benessere dei dipendenti, dei consumatori o di altri stakeholder;
  • condurre a infrangere leggi locali o regolamenti;
  • danneggiare l’ambiente;
  • avere un impatto negativo sulla reputazione del Gruppo.

L’identificazione e la conoscenza dei rischi aiuta il processo decisionale del management, in funzione del livello di tolleranza, nella gestione di eventi che hanno potenziale impatto negativo su:

  • generazione di cassa e redditività;
  • obiettivi strategici;
  • beni materiali e immateriali.

In questo contesto, la funzione Risk Management supporta l’organizzazione nel:

  • identificare, prevenire e mitigare i fattori di rischio;
  • comprendere e cogliere in maniera proattiva le opportunità;
  • promuovere la cultura della valutazione dei rischi nel processo decisionale del Gruppo, in particolare nel processo di pianificazione strategica e nelle più importanti decisioni operative;
  • assicurare che l’esposizione complessiva al rischio da parte del Gruppo sia congrua con la propensione al rischio del Consiglio di Amministrazione e non ecceda le capacità patrimoniali ed economiche, stante l’obiettivo di garantire performance sostenibili nel lungo periodo;
  • assicurare al top management, al Consiglio di Amministrazione e a tutti gli stakeholder trasparenza e informazioni adeguate sul profilo di rischio di Luxottica e sulle relative strategie di gestione.

Le categorie di rischio potenzialmente applicabili a Luxottica

Obiettivi di Risk Management

Rischi esterni

Fattori al di fuori del controllo del Gruppo che possono avere effetti negativi sul business e sulle attività

  • Monitorare i fattori di rischio
  • Misurare la resilienza del Gruppo
  • Mitigare l’impatto nel caso il rischio si verifichi

Rischi strategici

Caratteristici dell’industria dell’eyewear e/o strettamente legati alle decisioni strategiche

  • Supportare il processo decisionale
  • Consentire un’analisi rischio/rendimento
  • Includere i costi di mitigazione dei rischi e l’impatto dei rischi sugli obiettivi economici e finanziari del Gruppo

Rischi operativi

Rischi generati da inefficienze nella struttura organizzativa, nei processi e nei sistemi interni

     Ridurre la probabilità e l’impatto dei rischi mediante:

  • Continuo miglioramento dei sistemi di controllo interni
  • Allocazione adeguata di risorse nel piano strategico/budget

Per raggiungere tali obiettivi, la funzione Risk Management ha avviato già dal 2011 un approccio Enterprise Risk Management (ERM) proattivo, strutturato e coordinato per identificare, gestire e monitorare i rischi. Si tratta di un approccio integrato nei processi aziendali, che supporta le decisioni strategiche e operative e permea l’intera organizzazione.

Le cinque fasi dell’Enterprise Risk Management di Luxottica
Risk framework Il modello (Group Risk Model) definisce i rischi potenzialmente applicabili a Luxottica e la metodologia utilizzata dalla funzione Risk Management
Risk assessment Eseguito con cadenza annuale, il Risk assessment permette di identificare i rischi potenziali cui il Gruppo è esposto, valutarne l’impatto e, sulla base della probabilità di accadimento, stabilire dei piani d’azione
Risk reporting Consiste nelle attività di condivisione della mappatura dei rischi e dei relativi piani di mitigazione con il management ed il Comitato Controlli e Rischi
Risk treatment                            Implementazione dei piani di azione e delle strategie di risk management approvate
Monitoring L’avanzamento dei piani di azione e i KRI vengono monitorati periodicamente in modo da assicurare una corretta e tempestiva mitigazione del rischio

LA GESTIONE DEI RISCHI DI COMPLIANCE

La dimensione globale di Luxottica richiede un costante allineamento dei processi, delle procedure, dei comportamenti e delle attività aziendali al contesto normativo di riferimento e al Codice Etico del Gruppo. Di seguito i principali programmi di compliance in cui Luxottica è da tempo impegnata.

La prevenzione della corruzione

In materia di anticorruzione, la funzione Compliance sovrintende alla definizione di regole per la prevenzione, l’individuazione e la gestione dei rischi connessi alla corruzione nell’ambito delle attività del Gruppo, nel rispetto della legge nonché delle normative locali e internazionali applicabili.

Tale impegno trova la sua origine nel Codice Etico ed è ulteriormente rafforzata dall’adozione di politiche e procedure aziendali che regolano le aree che potrebbero essere esposte a reati di corruzione.

Nel 2018 la funzione Compliance, in collaborazione con la funzione Internal Audit, ha sviluppato e distribuito a tutti i referenti interni locali una nuova versione della procedura per la segnalazione e gestione degli incidenti, a integrazione di quanto già incluso nel Codice Etico e nel Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo adottato nel 2005 in conformità al Decreto legislativo 231/2001 e successivamente modificato e aggiornato, in cui rientrano le segnalazioni in materia di corruzione. Il Modello si concretizza infatti in un insieme di princìpi e regole di comportamento, procedure operative e sistema disciplinare, finalizzato a prevenire il rischio del compimento di illeciti da parte di dipendenti e collaboratori della Società.

Il Gruppo aderisce alla rete di Transparency International, la più grande organizzazione a livello globale per la prevenzione e il contrasto alla corruzione. In questo ambito, anche nel 2018 ha partecipato attivamente a conferenze e incontri come il Business Integrity Forum e l’Italian Business Integrity Day a Washington, dove ha condiviso i propri programmi in materia di anticorruzione. Tra questi vi è il programma di compliance “Be transparent and keep it transparent” avviato nel 2017 a livello globale e dedicato alla lotta alla corruzione. Il programma presenta norme specifiche di prevenzione, individuazione e gestione dei rischi legati alla corruzione nella sfera di attività del Gruppo. Integra iniziative già in corso e documenti aziendali già esistenti, come per esempio il Codice Etico, e si basa su regole precise che tutti i dipendenti e collaboratori del Gruppo dovrebbero seguire nelle loro attività quotidiane.

Per approfondimenti consultare il programma “Be transparent and keep it transparent” del Gruppo.

Luxottica Anticorruption Compliance Program (solo inglese)

La tutela della privacy

Con oltre 7.100 negozi direttamente gestiti e una crescente presenza nell’e-commerce, Luxottica è consapevole dell’importanza della privacy per i suoi clienti e s’impegna a garantire la massima trasparenza sul modo in cui raccoglie, utilizza, comunica, trasferisce e memorizza le informazioni che li riguardano.

Nel corso del 2018 Luxottica ha proseguito nell’implementazione delle attività richieste per conformarsi ai dettami del “Regolamento generale sulla protezione dei dati” (General Data Protection Regulation - GDPR) attivo a partire dal 25 maggio 2018 su tutto il perimetro europeo.

Lotta al riciclaggio

Nel 2017 Luxottica ha sviluppato e introdotto a livello globale la “Anti-money laundering and terrorist financing policy” con l’obiettivo di garantire il rispetto di tutte le leggi e i regolamenti in materia, proibendo e impedendo attivamente qualsiasi attività che potrebbe essere considerata o potrebbe facilitare il riciclaggio di denaro e/o il finanziamento di attività terroristiche o criminali.
La policy è stata successivamente rivista nel 2018 per meglio definire le responsabilità sulle attività di prevenzione e monitoraggio a livello locale. In continuità con l’anno precedente, la funzione Compliance ha poi organizzato apposite attività di formazione sui contenuti della policy e fornito supporto per l’implementazione dei controlli dettati dal documento.

Compliance Antitrust

Luxottica, in linea con quanto definito nel Codice Etico, dal 2015 si è dotata di un programma Antitrust che ha definito i principi di comportamento nella gestione delle pratiche commerciali.
Policy e programmi attuativi sono disponibili per tutti i dipendenti del Gruppo e, nel corso del 2018, è stata svolta, in linea con gli anni precedenti, un’attività di formazione che ha coinvolto circa 700 persone esposte a tale tipologia di rischio.