Il fascino magico della nuova collezione MVSA

Il fascino magico della nuova collezione MVSA

Nella collezione di occhiali Bvlgari sono protagoniste le pietre dure naturali: colorate e magnetiche.

Share/Save

Da sempre amati per l’audacia del loro stile e per l’inclinazione al colore, i gioielli Bvlgari sono immediatamente riconoscibili. I tratti iconici che si ritrovano in ognuna delle creazioni Bvlgari vivono nella sensualità dei volumi, nell’amore per le linee pulite e nel riferimento incessante alle radici greco-romane che Bvlgari esprime con il suo design. In armonia con l’antica storia di Roma, Bvlgari conserva la simbologia della città mentre proietta il futuro nelle sue linee.

Mvsa, la nuova collezione di gioielleria straordinaria firmata Bvlgari, è un tributo alle muse dei miti dell’antica Grecia. Una fonte di ispirazione femminile per gli artisti di ogni epoca, le muse, che vivevano sulla sommità del Monte Olimpo, incarnavano le varie sfaccettature della creatività umana – dal canto alla letteratura, dalla poesia alla danza. Allo stesso modo, nel mondo dell’alta gioielleria contemporanea, Bvlgari, maestro nell’uso delle pietre colorate, ha voluto rappresentare il suo Olimpo.

Così, la nuova linea di montature Mvsa, prodotta da Luxottica, trae ispirazione dallo stile audace dell’omonima collezione di gioielleria caratterizzata da pietre importanti, uniche nelle forme e nei tagli. Elementi di una bellezza inconfondibile, dotati di volumi architettonici e forme compatte ispirate dai tratti, le luci e i colori di Roma la cui eredità culturale rinasce in nuove atmosfere, moderne e contemporanee.

Sono quattro le pietre dure naturali protagoniste della collezione di occhiali Mvsa: agata, ambra, quarzo rosa e occhio di tigre. Tagliate en cabochon, in modo da ottenere una luminosità setosa e un sapore misteriosamente femminile, sono il cuore delle montature e donano un magnetico splendore sia ai modelli da sole sia a quelli da vista.

Pubblicato il 08 Gen 2015