Invito a Castello

Invito a Castello

Il video della campagna Oliver Peoples 2014 vi porta a scoprire la magnificenza del castello Hearst in California. Le vostre guide per questo spettacolo per gli occhi ? La pronipote del media mogul e collezionista d’arte William Randolph Hearst, Amanda, e gli occhiali Oliver Peoples.

Share/Save

Chiudete gli occhi e immaginate una collina incantata: sulla sommità un castello con due torri, dove sono custoditi arazzi rinascimentali e preziosi tappeti persiani, piscine con mosaici romani, dipinti e sculture. Adesso aprite gli occhi e guardate il video della campagna 2014 Oliver Peoples.  Scoprirete che la realtà supera di gran lunga l’immaginazione.

La protagonista del video è  Amanda Hearst, pronipote del fondatore di questa residenza, il magnate dell’editoria William Randolph Hearst. E’ attraverso i suoi occhi che sarete condotti a scoprire i tesori d’arte, gli angoli privati e i magnifici scorci del Castello Hearst. Amanda passa di stanza in stanza, attraverso le grandi hall del palazzo, indossando con estrema naturalezza diversi look e diversi modelli di occhiali Oliver Peoples, da vista e da sole, che diventano parte integrante di questa visita “privata” a un luogo tanto sontuoso e magico. Vedrete con lei la piscina di Nettuno con sculture e colonne di marmo bianco, la Suite Celestiale con i preziosi soffitti a cassettoni decorati, la Roman pool, una piscina interna, con pareti e pavimenti in mosaico turchese e tessere oro, i dipinti e le sculture nascoste in nicchie e corridoi e infine il ranch con vista oceano dove galoppano cavalli arabi.

La collezione Oliver Peoples  si ispira alle architetture del passato e del presente, come alle icone di stile e alla cultura dell’arte e dell’intrattenimento tipiche della California, elementi fusi in un design che combina  dettagli vintage con uno spirito contemporaneo e che prendono vita in modo naturale e spontaneo sul volto di Amanda Hearst. Dice, al proposito, il direttore creativo di Oliver Peoples, Larry Leight: “E’ come se Amanda stesse vivendo a castello per un giorno, vestendosi come avrebbe fatto lei stessa per godersi gli splendidi ambienti che la circondano”.

Il Castello Hearst, costruito tra il 1919 e il 1947, sulla collina di San Simeon, in California, è stata la residenza del media mogul e collezionista d’arte William Randolph Hearst, bisnonno di Amanda, e luogo di incontri di intellettuali e politici dell’epoca.  Nel 1957 è stato donato allo stato della California dalla Fondazione Hearst, rendendo così possibile che tanti dei manufatti artistici che contiene (da arazzi rinascimentali a tappeti persiani fino ai mosaici romani) potessero essere goduti da un più ampio pubblico.

Ma alcune camere, le più private, come la Celestial Suite rimangono escluse dal giro turistico. Sono invece visibili per la prima volta in questo video, grazie ad Amanda Hearst che le “osserva” per un giorno insieme a Oliver Peoples.

Per cogliere il senso di intimità di questa speciale visita, Oliver Peoples ha scelto il regista Wyatt Troll, fotografo e regista originario di New York, oggi basato a Los Angeles, un’artista capace di raccontare l’intimo e il sublime.

Amanda Hearst è membro del direttivo Junior della Fondazione per la Conservazione del Castello Hearst, il cui compito è preservare e restaurare i più di 25 mila manufatti di arte e beni storici contenuti nel castello, sotto la guida della madre Anne Hearst McInerney. 

Se poi, appagata la vista, anche il suono vi ha incuriosito, dovete sapere che la musica del video è stata realizzata dal regista Wyatt Troll in collaborazione col team Women of Big Sur, che ha confezionato un sound su misura per il viaggio di Amanda, una donna dall’allure e lo stile contemporaneo, immersa nelle diverse epoche e storie presenti nel castello. 

Pubblicato il 30 Apr 2014