L’IMPORTANZA DI PROTEGGERE GLI OCCHI DEI BAMBINI

L’IMPORTANZA DI PROTEGGERE GLI OCCHI DEI BAMBINI

Gli occhi di bambini e adolescenti sono particolarmente sensibili agli effetti nocivi delle radiazioni ultraviolette.

Share/Save

È fondamentale sensibilizzare i genitori su questo tema e sull’importanza di scegliere occhiali da sole di qualità per salvaguardare la vista e il benessere dei propri figli.

Luxottica è da tempo impegnata su questo fronte con la produzione di collezioni studiate per i più piccoli e di recente attraverso l’attività di ricerca, informazione e prevenzione svolta dal Centro Studi Salmoiraghi&Viganò.

Tutti i bambini amano il gioco e la vita all’aria aperta. La luce solare a cui sono esposti per molte ore, soprattutto nelle giornate primaverili ed estive o in vacanza, ha effetti positivi perché aiuta lo sviluppo corporeo nella sua interezza, è necessaria all’accrescimento osseo e combatte il rachitismo. Ma i rischi da sovraesposizione sono importanti e non devono essere sottovalutati dai genitori.

L’utilizzo di creme solari e cappellini è molto diffuso. Non tutti invece considerano con la dovuta importanza un altro aspetto fondamentale per il benessere dei più piccoli: la protezione degli occhi, che sono particolarmente sensibili alla luce perché il loro organismo è ancora in una fase di sviluppo: il tessuto oculare permette una maggiore penetrazione dei raggi ultravioletti e il potere filtrante delle lenti che si trovano all’interno dell’occhio è molto inferiore rispetto a quello degli adulti.

Proteggere gli occhi di bambini e adolescenti con un paio di occhiali di qualità è quindi fondamentale per la loro salute, per prevenire danni e patologie che possono presentarsi anche in età molto più avanzata con effetti, in alcuni casi, irreversibili. Autorevoli studi, inoltre, hanno dimostrato che nel corso della vita di una persona la maggior parte dell’esposizione ai raggi UV si verifica prima dei 18 anni e la maggior parte dei problemi di cataratta è il risultato di un danno subito prima dei 30.

Ma come scegliere gli occhiali da sole per i più giovani? Ci sono alcune caratteristiche che è importante tener presente, perché gli occhiali che indosserà un bambino sono strutturalmente diversi da quelli di un adulto.

Prima di tutto gli occhiali devono assicurare in ogni situazione la funzione protettiva. Possono essere colorati, avere forme originali e divertenti, essere alla moda, ma la qualità di materiali, montature e lenti deve essere eccellente e garantita. Meglio quindi acquistarli presso un ottico di fiducia, esperto e competente, che sappia anche aiutare nella scelta.

Le lenti dovranno essere infrangibili, possibilmente grigie o marroni, che filtrano i raggi UVA-UVB-UVC al 100%, ma non interferiscono con la percezione dei colori.

La montatura dovrà essere robusta, leggera e maneggevole, di materiale anallergico che non si deforma al calore del sole. Senza parti metalliche che possono causare traumi oculari in caso di rottura. Le forme e le dimensioni del frontale dovranno coprire il campo visivo e garantire che la visione avvenga sempre attraverso la lente, in particolare per i bambini più piccoli che guardano spesso dal basso verso l’alto.

Il ponte dovrà essere basso per una calzata corretta e confortevole, per evitare che l’occhiale poggi sulle cartilagini del naso non ancora formate e per garantire una perfetta centratura. La lunghezza delle aste dovrà essere adeguata al volto per evitare che l’occhiale scivoli o prema contro le tempie. Infine, la presenza del marchio CE è indispensabile per certificare la qualità del prodotto.

Gli occhiali da sole sono essenziali anche nello sport. Nelle discipline che si svolgono all’aperto è bene che i ragazzi indossino sempre gli occhiali da sole anche se il cielo è nuvoloso. Oltre alle caratteristiche elencate sopra, gli occhiali dovranno avere una struttura che ripari dal vento e quindi da lesioni e irritazioni. Inoltre, la luce solare è particolarmente nociva sulla neve, al mare e in generale in prossimità di distese d’acqua (piscine all’aperto, fiumi, laghi) per il riverbero e l’abbagliamento. In questi casi, sono preferibili occhiali polarizzati sempre con protezione UV 100%.

Luxottica Group è da tempo impegnata nella sensibilizzazione dei genitori sull’importanza di proteggere gli occhi dei propri figli nell’attività di ricerca, informazione e prevenzione svolta dal Centro Studi Salmoiraghi&Viganò. 

La collezione Ray-Ban Junior è un esempio di questo impegno: i modelli iconici del marchio sono progettati per le esigenze dei bambini. Innovazione e qualità di materiali, lenti e tecnologie si combinano con lo stile senza tempo degli Aviator. Disponibili con diversi tipi di lenti - classiche, polarizzate, sfumate, a specchio e flash – gli occhiali Ray-Ban Junior assicurano visione ottimale e massima protezione in un design unico.

Oakley, principale riferimento nello sport e performance, ha appena lanciato la “Youth Collection” dedicata alla protezione degli occhi di bambini e ragazzi sempre in movimento. Propone i modelli più conosciuti del marchio studiati per i più giovani: da indossare durante l’attività sportiva e nel tempo libero.

Per approfondire l’argomento ed essere sempre aggiornati sulle ultime novità visitate:

Pubblicato il 23 Giu 2017