Materici o scolpiti dal vento?

Materici o scolpiti dal vento?

Occhiali ricoperti di lana oppure semplici lenti attraversate da un filo metallizzato. Parigi conclude il giro del mondo della moda: ecco i trend

Material or sculpted by the wind?
Share/Save

Parigi val bene uno sguardo! La settimana della moda della Ville lumière rimane la più emozionate in termini di presentazioni e di contenuti moda. Riesce a stupire anche la disincantata stampa di settore. Location trasformate in supermercati e debutti eccellenti attraggono gli occhi di tutto il mondo. A noi gli occhi dunque, e anche gli occhiali.

Alcune indicazioni: giacche e cappotti senza maniche, pantaloni tagliati al ginocchio, oppure alti in vita e dalla gamba ampia, super-mini gonne, di pelliccia o piumino d’oca, dove le impunture sono quasi ricami. Colori: verde bosco, cammello, bordeaux, grigio, arancio.  Rigore, insomma, stemperato dai materiali insoliti e lussuosi.

Gli occhiali, dalla forma prevalente a gatto, hanno spesso montature con fantasie forti: toile de jouy, il tipico motivo della carta da parati francese, oppure camouflage o sono addirittura ricoperti di lana bouclé in abbinamento alle scarpe da ginnastica. Dall’altro lato, una serie di occhiali più design, dove la montatura non è che un filo che attraversa le lenti e diventa astina.

Pubblicato il 10 Mar 2014