Social Impact

Le persone, la vera forza di Luxottica

chiudi

Il lavoro in Luxottica è inteso come un’opportunità che permette di rispondere a bisogni, realizzare sogni, ambizioni professionali e aspirazioni personali, prima ancora che essere un dovere e un diritto.

Per questo, e spinto dalla capacità di investire nel futuro in modo attento e lungimirante, nell’ultimo decennio il Gruppo ha sviluppato un innovativo sistema di welfare che promuove il benessere e la soddisfazione dei dipendenti, sempre più motivati a dare il meglio in termini di creatività, passione e spirito di squadra.

Coesione sociale. Chi lavora in Luxottica non entra solo all’interno di un’azienda, ma in una vera e propria comunità dove trovare la propria realizzazione, professionale e personale. Il Gruppo si impegna a migliorare la vita dei suoi dipendenti all’interno dell’ambiente di lavoro e anche fuori, nel nucleo familiare.

Ogni dipendente, prima di essere un lavoratore, è una persona. L’obiettivo di Luxottica è farla sentire parte di una comunità, di un’azienda che ne tutela interessi, passioni, sogni e bisogni.

Coesione sociale significa anche sentirsi premiati in base al proprio valore, nell’ottica della meritocrazia. Tale concetto è alla base della politica retributiva e del sistema di valutazione delle performance e delle tre leve organizzative:

  • organizzazione e integrazione delle funzioni di supporto a favore dei diversi business;
  • linguaggio aziendale comune che permetta ai diversi business di lavorare sinergicamente;
  • qualità del processo di selezione e di formazione (per migliorare le competenze aziendali) e grande attenzione allo sviluppo dei talenti. 

La gestione del talento. Lavorare in Luxottica vuol dire crescere all’interno di un’azienda che coltiva i talenti, alimenta nuove competenze e pensieri trasversali. Un’azienda che crede nella formazione e che dà grande spazio a chi vuole realizzarsi ed esprimere il proprio potenziale.

Lo sviluppo del talento si articola in tre punti:

  • processo di revisione delle risorse, per dar loro il necessario margine di crescita e realizzazione;
  • possibilità di partecipare a corsi di formazione e perfezionamento;
  • monitoraggio della performance di ogni individuo. 

Il Gruppo continua a investire nella ricerca di nuove competenze. Avere dipendenti qualificati, motivati e coinvolti è infatti cruciale per il successo nel lungo periodo.

I DIPENDENTI DEL GRUPPO

Al 31 dicembre 2017 i dipendenti del Gruppo sono 85.150, di cui il 57,5% dedicato al business Retail, il 11,0% al business Wholesale e il 30,7% alle attività produttive e logistiche. Il quartier generale di Milano ospita lo 0,8% dell’organico complessivo del Gruppo.

Dipendenti per area di business (2016 vs. 2017)

Dipendenti per area di business (2017)

Il Gruppo ha registrato negli anni una continua crescita, testimoniata dall’aumento del 3,5% dell’organico nel 2017 rispetto all’anno precedente. Tale aumento ha riguardato in particolare l’Europa (+17%) e l’America Latina (+10,5%).

Dipendenti per area geografica (2016 vs. 2017)

Dipendenti per area geografica (% 2017)

Le donne rappresentano il 63% dell’organico complessivo e ricoprono quasi il 50% delle posizioni manageriali. Luxottica promuove il talento e la leadership delle donne attraverso varie iniziative, come l’adesione alle attività di formazione e ai seminari organizzati da Valore D. Nel mese di settembre 2017 la Società ha ulteriormente confermato il suo impegno sottoscrivendo il “Manifesto per l’occupazione femminile”, un documento che promuove l’inclusione di genere all’interno delle aziende italiane.

All’interno del Gruppo, circa il 64% dei contratti è a tempo indeterminato, il 66% sono a tempo pieno. I contratti a tempo determinato sono il restante 36% e sono riconducibili alla stagionalità del business Retail e delle Operations.

I dipendenti del Gruppo nel 2017

 TotaleDonne %Uomini %
Inquadramento
Operai e personale in negozio 50.545 68% 32%
Impiegati 28.593 59% 41%
Quadri 5.095 50% 50%
Dirigenti 917 31% 69%
Tipologia di contratto      
Tempo indeterminato 54.382 61% 39%
Tempo determinato 30.768 67% 33%
Full-time/Part-time(a)      
Full-time 56.622 62% 38%
Part-time 28.528 66% 34%

(a) Full-time: dipendente le cui ore di lavoro settimanali, mensili o annuali sono defi nite in base alla legislazione e alle prassi nazionali in materia di orario di lavoro
     Part-time: dipendente le cui ore lavorative settimanali, mensili o annuali sono inferiori rispetto a quelle Full-time.

 

Luxottica è anche un’azienda con un incredibile tasso di occupazione giovanile. La prima, in Italia, a introdurre il “patto o staffetta generazionale”, un’iniziativa che dà la possibilità a circa 100 dipendenti italiani a tre anni dalla pensione di accedere al part-time senza alcuna incidenza sul trattamento pensionistico, e allo stesso numero di giovani di essere assunti a tempo indeterminato.

La lungimiranza del Gruppo si riflette anche in altre iniziative. Come, per esempio, la creazione del team e-commerce nato tra il 2016 e il 2017 nel quartier generale di Milano. Il nuovo dipartimento, dedicato al business e-commerce, coinvolge circa 70 persone (per il 60% donne) con un’età media di 31 anni e un bagaglio di competenze varie e trasversali, frutto di opportunità di job rotation all’interno del Gruppo o di know-how acquisito dall’esterno.

 Circa il 45% dei dipendenti Luxottica è al di sotto dei 30 anni, seguiti dai dipendenti di età compresa tra 30 e 50 anni. La maggioranza dei manager e dirigenti appartiene a quest’ultima fascia d’età: in media, 3 posizioni manageriali su 4 sono coperte da persone tra i 30 e i 50 anni. I dipendenti di età superiore ai 50 anni sono equamente distribuiti nelle differenti categorie di inquadramento del Gruppo.

I dipendenti del Gruppo per fasce d’età e inquadramento professionale

Operai e personale in negozioImpiegatiQuadriDirigentiTotale
<30 anni 54% 35% 10% 1% 37.956
30-50 anni 37% 50% 73% 82% 37.372
>50 anni 9% 15% 17% 17% 9.822


L’IMPEGNO VERSO I DIPENDENTI

Non c’è sviluppo sostenibile se la crescita del Gruppo non si coniuga con il miglioramento delle condizioni di vita di chi ci lavora. Per questo Luxottica ha implementato, a partire dal 2009, un sistema di welfare diventato un modello di riferimento in Italia, che prevede iniziative di carattere economico, sanitario, educativo e sociale per gli oltre 10.000 dipendenti italiani e per i loro familiari.

 

Il welfare di Luxottica ha portato importanti risultati, come:

  • La diminuzione di turnover e assenteismo;
  • Il rafforzamento del senso di appartenenza e fiducia nell’azienda;
  • Il miglioramento della qualità della vita, con un aumento delle retribuzioni e del potere d’acquisto del dipendente.

Le principali aree d’intervento sono i giovani e l’istruzione, il sostegno al reddito, la salute e il benessere, la mobilità sostenibile, i servizi alle persone e alle famiglie e il bilanciamento tra lavoro e vita privata.

Gli accordi sindacali che hanno generato il welfare italiano hanno contribuito alla diffusione della medesima cultura in tutte le aree geografiche in cui Luxottica è presente, facendo sì che il welfare sia integrato nei sistemi di produttività dell’azienda. Ne è dimostrazione il costante monitoraggio del costo orario del lavoro inclusivo di tutte le iniziative di welfare negli stabilimenti in Italia, Cina, Stati Uniti e Brasile (dove sono attivi modelli similari di welfare, volti al supporto del reddito e del benessere). Questo permette di evidenziare e controllare le efficienze e una redistribuzione sostenibile del reddito ai propri dipendenti. 

Per Luxottica il welfare è un sistema capace di autofinanziarsi. Parte dei benefici, dati dalla maggiore efficienza e produttività che derivano dal benessere aziendale, vengono investiti nelle iniziative di welfare, alimentando un vero e proprio circolo virtuoso.

Company Policy HS&E (Italiano)

Company Policy HS&E (Inglese)

Company Policy HS&E (Cinese)

Company Policy HS&E (Portoghese)

Quality Policy Campinas Brazil (Portoghese)