Preload
CONDIVIDI

To see the
beauty of life

Sostenibilità
Mission
Chiudi
L'Approccio
Chiudi
I pillar
Chiudi
Dichiarazione non finanziaria
Chiudi

È la visione di Luxottica che ispira il suo modo di operare sostenibile ed è parte integrante delle strategie del gruppo. Nasce da un’idea di bellezza universale, visibile agli occhi di tutti, che si concretizza nella ricerca dell’equilibrio tra benessere delle persone, rispetto dell’ambiente, etica e trasparenza delle relazioni.

Luxottica si propone da sempre di realizzare gli occhiali migliori - innovativi nel design, eccellenti nella qualità e nella realizzazione – per permettere alle persone di cogliere la bellezza della vita in tutti i suoi aspetti:

  • La bellezza del mondo che ci circonda: da conoscere, proteggere e valorizzare.
  • La bellezza di guardare lontano e vedere un futuro migliore.
  • La bellezza dello sguardo sottolineata dagli occhiali, per definire il proprio stile con creatività e consapevolezza.

Occhiali per vedere e vedersi al meglio.

Questo per Luxottica è sostenibilità.

La sostenibilità nel suo significato più ampio - ambientale, sociale, economica - è infatti un principio saldamente radicato nella storia di Luxottica, che negli anni si è integrato nella cultura aziendale fino a permearne l’intera catena del valore.

Il modello di business verticalmente integrato che contraddistingue il Gruppo offre la garanzia di un controllo costante su tutte le fasi – dal design alla distribuzione – e favorisce inoltre il presidio dell’ambiente, della salute e sicurezza, dei diritti umani lungo la catena stessa, nonché, in ultima istanza, l’adozione di pratiche socialmente responsabili. Il modo di fare impresa di Luxottica, la qualità e l’eccellenza dei suoi prodotti e servizi sono profondamente legati alla promozione di uno sviluppo sostenibile, con particolare riferimento alla tutela dell’ambiente e al legame con i contesti sociali in cui opera.

Questa visione trova la sua prima e più immediata attuazione nel Codice Etico in cui sono contenuti i principi e valori fondamentali che ispirano il modo di fare impresa etico e responsabile di Luxottica. Per la sua fondamentale rilevanza, il Codice si applica a tutte le società del Gruppo, in qualsiasi paese e a qualsiasi livello dell’organizzazione e deve essere adottato da tutti gli stakeholder che hanno relazioni dirette con Luxottica (dipendenti, collaboratori e fornitori).

L’ambiente è un altro elemento centrale nella visione di sostenibilità di Luxottica. L’azienda è nata all’interno di quello che oggi è il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. L’attenzione e il rispetto per questo territorio di straordinaria bellezza e valore universale, dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’Unesco, sono insite nel DNA del Gruppo e ne hanno accompagnato la crescita nel tempo. La volontà di preservare le risorse e valorizzare la bellezza naturalistica e paesaggistica riducendo l’impatto delle proprie attività sull’ambiente ha quindi radici lontane e forti motivazioni. E ispira quotidianamente azioni e scelte sostenibili in tutti i paesi in cui il Gruppo opera.

L’approccio pragmatico e orientato all’eccellenza senza compromessi ha portato il Gruppo a definire obiettivi di sostenibilità sempre più sfidanti, che vanno oltre gli standard richiesti dalla normativa di riferimento, prestando la massima attenzione alle best practice e ai numerosi stimoli provenienti dal contesto internazionale. Il Gruppo si è ispirato in particolare alle due esperienze più recenti: l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite che ha stabilito gli obiettivi per lo sviluppo sostenibile da raggiungere entro il 2030 e, per quanto riguarda in modo più specifico l’ambiente, la Conferenza di Parigi sul clima (COP21) che ha definito un piano d’azione globale per evitare cambiamenti climatici pericolosi limitando il riscaldamento globale ben al di sotto dei 2C°.

La visione di sostenibilità di Luxottica si fonda su quattro pilastri che corrispondono a precisi impegni e iniziative concrete.

La sostenibilità nel suo significato più ampio – ambientale, sociale, economica – è un principio saldamente radicato nella storia di Luxottica, e negli anni si è integrato nella cultura aziendale fino a permearne l’intera catena del valore.

I contenuti della Dichiarazione non-finanziaria 2018 sono stati individuati attraverso un processo di analisi di materialità che ha portato all’identificazione delle tematiche ambientali e sociali prioritarie per il Gruppo e i suoi stakeholder.

La prima analisi di materialità, condotta tra il 2016 e il 2017, era stata interna, coinvolgendo il top management in un confronto diretto in merito agli impatti socio-ambientali delle attività del Gruppo che si era rivelato importante per sistematizzare la strategia di sostenibilità, fino ad allora mai comunicata all’esterno, e identificarne gli elementi cardine ai fini della rendicontazione non finanziaria. La visione di sostenibilità di Luxottica, “To see the beauty of life”, e i suoi pilastri sono la naturale trasposizione delle riflessioni e delle idee emerse nel corso di quelle conversazioni.

Nel 2018 Luxottica ha aggiunto due elementi di novità: l’identificazione dei rischi con potenziali impatti ambientali, sulla salute e sicurezza, sociali e reputazionali nel corso del processo di Enterprise Risk Assessment condotto dalla funzione Risk Management & Compliance e l’ascolto diretto dei principali stakeholder interni ed esterni al Gruppo tramite un questionario online.

La combinazione del processo di risk assessment con l’ascolto diretto e con l’analisi di fonti informative intrne ed esterne ha permesso di verificare la validità dei temi materiali precedentemente individuati e discussi nella Dichiarazione non finanziaria 2017 e di concentrare la strategia di sostenibilità e la rendicontazione delle relative performance sui temi che sono ritenuti effettivamente rilevanti dai principali interlocutori di Luxottica (cd. “temi materiali”).

Il risultato dell’analisi di materialità viene riassunto nella matrice sottostante, che riporta i temi identificati come materiali e quindi prioritari per Luxottica e i suoi stakeholder.

L’asse verticale indica le priorità che gli stakeholder esterni attribuiscono ai diversi temi, ossia i temi che influenzano in modo sostanziale le valutazioni e le decisioni degli stakeholder stessi nel loro rapporto con Luxottica; l’asse orizzontale rappresenta l’importanza che gli stakeholder interni attribuiscono a quegli stessi temi in relazione alla capacità del Gruppo di creare valore nel tempo.

La matrice di materialità definisce pertanto il contenuto essenziale e necessario della presente rendicontazione non finanziaria e conferma gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) al cui raggiungimento il Gruppo ritiene di poter contribuire con il suo modo di fare impresa.

Commitment to excellence

La continua ricerca dell’eccellenza, la capacità di reinventarsi e innovare fanno parte della storia di Luxottica e caratterizzano il suo modo di operare. Un impegno che traspare ovunque, motore dei grandi traguardi e del successo del Gruppo nel lungo termine. La spinta inesauribile ad evolversi e migliorare sempre, restando fedele ai propri principi.

Visual well-being

Luxottica promuove il benessere e la salute degli occhi attraverso l’eccellenza dei suoi prodotti e l’elevato livello di servizio al cliente, in negozio e online. Ad occhiali e lenti di altissima qualità, risultato di innovazioni continue nel design, nei materiali e nelle tecnologie, si accompagnano esami oculistici d’avanguardia proposti all’interno degli oltre 5.100 negozi di ottica del Gruppo nel mondo.

Social impact

Luxottica fin dalle origini si è distinta per essere un’impresa socialmente responsabile, pronta a rispondere con soluzioni innovative ai cambiamenti e all’emergere di nuovi bisogni da parte della comunità di riferimento e dei dipendenti. Un ruolo che intende ricoprire in modo sempre più incisivo per promuovere il benessere e la parità sociale nei paesi in cui opera, la crescita professionale e personale, la salute e la sicurezza dei dipendenti.

Protecting the environment

La volontà di preservare le risorse naturali e valorizzarne la bellezza paesaggistica riducendo l’impatto delle proprie attività sull’ambiente ha radici lontane e ben radicate nei territori in cui il Gruppo opera, che protegge e valorizza fin dalla costruzione del primo stabilimento ad Agordo tra le montagne delle Dolomiti Bellunesi, oggi Parco Nazionale. Una responsabilità importante che coinvolge tutta l’organizzazione nelle diverse aree di business e geografie e ne ispira quotidianamente azioni e scelte sostenibili.

Luxottica ha intrapreso il percorso di rendicontazione non finanziaria nel 2016 con il duplice obiettivo di iniziare a comunicare le iniziative di sostenibilità e i risultati ivi conseguiti in modo trasparente e sistematico e di prepararsi ad adempiere agli obblighi di legge previsti dal D. Lgs. 254/2016. La Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario qui riportata è stata realizzata in continuità con il 2017, primo anno di pubblicazione del documento. I contenuti sono stati individuati attraverso un processo di analisi di materialità che ha portato all’identificazione delle tematiche ambientali e sociali prioritarie per il Gruppo e i suoi stakeholder.

 

LEGGI LA DICHIARAZIONE NON FINANZIARIA