Sunglass Hut-Soho: dove la street art incontra la moda

Sunglass Hut-Soho: dove la street art incontra la moda

L’incredibile collezione Mr Brainwash ha trasformato il negozio di Soho in una galleria pop-up dove presentare le montature in edizione limitata decorate dall’artista. Da vedere e da collezionare

Sunglass Hut - SOHO: Where Street Art Meets Fashion
Share/Save

La ricerca di un’espressività unica, irripetibile e da collezione sta alla base del progetto di collaborazione annuale che Sunglass Hut ha sviluppato dal 2008 con artisti di diversa matrice e provenienza, proponendo loro occhiali da sole iconici come oggetto su cui testare la propria personale vena creativa e realizzare pezzi unici, decorati da cascate di cristalli (James Price) o da fili colorati (Magda Sayeg), dipinti a mano (Mike Ming) o  “graffittati” (Chris Mendoza).

Quest’anno la serie Artists coinvolge Mr Brainwash, ovvero  Thierry  Guetta, street artist e film-maker nato in Francia ma residente a Los Angeles, divenuto famoso per il film Exit Through the Gift Shop, oltre che per i suoi stencil e ritratti.  Questa collaborazione apre un nuovo capitolo nella storia del progetto, trasformandolo in un fenomeno culturalmente e socialmente più coinvolgente, che riguarda il prodotto ma anche lo spazio che lo ospita: il flagship di Sunglass Hut di Soho, a New York.

Lo store, da poco rinnovato, ha subito infatti una trasformazione nella parte più interna per permettere di creare un habitat ideale per mettere in “mostra” la collezione customizzata dall’artista (250 paia di Ray-Ban, dagli iconici Aviator  e Wayfarer agli amatissimi Round e Clubmaster). Si presenta adesso come una riproduzione del suo studio e ospita, oltre agli occhiali, alcuni dei suoi lavori più famosi, divenendo esso stesso un’opera d’arte da visitare e vedere prima che venga “rimossa”. Durerà infatti solo 4 mesi, il tempo di vendita della collezione di Mr Brainwash, per subire una successiva mutazione e dare espressione a altre collaborazioni, campagne o collezioni di tendenza.

Dal 15 maggio fino al 15 settembre, al 496 di Broadway, si potrà dunque entrare nel mondo di Mr Brainwash, respirarne l’atmosfera, vedere le sue opere e comprare i modelli iconici Ray-Ban decorati con splash di vernice, che saranno venduti con astucci “gocciolanti” di colore e una finta bomboletta spray a tema.  Un “graffio” di street art, condensata in un paio di occhiali Ray-Ban da collezione. Solo da Sunglass Hut-Soho. Una tappa imprescindibile per amanti della moda e della street art, newyorkesi e no.

Pubblicato il 25 Mag 2015