Women Rule Summit 2014. Upping the game

Women Rule Summit 2014. Upping the game

Donne leader delle istituzioni, dell’industria e dei media si sono riunite per il secondo anno consecutivo al “Women Rule Summit”, a Washington DC, per discutere di successo, leadership e sfide future. Con un obiettivo: puntare ancora più in alto. Luxottica, da sempre impegnata a rafforzare la leadership femminile (il 35% delle posizioni chiave in azienda è affidato a manager donne) era rappresentata in uno dei panel da Holly Rush, Presidente Wholesale North America.

Women Rule Summite 2014. Upping the game
Share/Save

Il Women Rule Summit (tenutosi martedì 9 dicembre) ha messo a disposizione di tutte le donne straordinarie presenti - modello di riferimento per il proprio ruolo nelle istituzioni, in economia e nell’industria - una piattaforma per condividere idee e opinioni su come rompere il “soffitto di cristallo”, crescere la nuova generazione di donne leader, guidare un effettivo cambiamento in politica, nel mondo del lavoro e nella società. Fra i relatori Nancy Pelosi, leader della Minoranza alla Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, il Vicepresidente Joe Biden con la figlia Ashley.  

Holly Rush ha partecipato al panel “Le donne al governo, che cosa possono imparare dal settore privato e viceversa” con Ellen Levine, Direttore Editoriale di Hearst Magazines e prima donna Editor dell’iconico magazine Good Housekeeping; il Senatore Amy Klobuchar e Kat Cole, Presidente di Cinnabon. Al centro della discussione, una domanda: molte donne hanno dimostrato di possedere capacità uniche nel determinare significativi cambiamenti in tutti i settori pubblici e privati. Quali sono le caratteristiche che le rendono così abili e cosa si può fare per incoraggiare più donne leader a seguire il loro esempio? “Non abbiate timore di fare domande” consiglia Ellen Levine mentre Holly sottolinea l’importanza del team “Circondatevi di persone di valore. Ma non aspettate che qualcuno si proponga come vostro sostenitore. Uscite dal guscio e costruite da sole il vostro network”.

Un messaggio da portare a casa? Lo aggiunge Holly: “Siate appassionate: gli altri vi seguiranno con lo stesso entusiasmo”. 

Pubblicato il 12 Dic 2014